Il 4 febbraio il Convegno nell’ambito di Orti Blu: agricoltura, clima e gestione dell’acqua

Il 4 febbraio il Convegno nell’ambito di Orti Blu: agricoltura, clima e gestione dell’acqua

“Agricoltura, cambiamento climatico e gestione dell’acqua. L’esperienza innovativa del Gruppo operativo Orti Blu” è il titolo del convegno, dedicato alle soluzioni per la gestione della risorsa idrica, che Legnaia ospiterà sabato 4 febbraio dalle 9.30 alle 13.30.

Ecco il programma dettagliato dell’evento.

Alle 9.30 apriranno i lavori Giordano Pascucci, direttore di Cia – Agricoltori Italiani Toscana, e Simone Bartoli, direttore generale di Flora Toscana.

Alle 9.45 sarà il momento dei saluti istituzionali di Sandro Fallani, sindaco di Scandicci, e
Andrea Giorgio, assessore all’ambiente e alla transizione ecologica del Comune di Firenze.

Alle 10.10 comincerà la presentazione delle relazioni tecniche:

  • “Sviluppo di una rete di monitoraggio low cost dei parametri agrometeorologici” a cura di Gian Luca Vannini del CNR – Istituto per la BioEconomia (IBE);
  • “Teli di pacciamatura innovativi per un’agricoltura sostenibile”, curata da Daniele Spinelli di Next Technology Tecnotessile;
  • “Monitoraggio agronomico e Water Footprint: analisi dei risultati nelle aziende partner del Progetto Orti Blu” a cura di Elena Bresci, Giulio Castelli e Andrea Setti del Dipartimento di Scienze e Tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali (DAGRI) dell’Università di Firenze, ed Enrica Caporali, Marco Lompi e Tommaso Pacetti del Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale (DICEA) dell’Università di Firenze.

Alle 11.30, infine, si terrà la tavola rotonda “Quali strategie di gestione delle risorse idriche in agricoltura”, a cui parteciperanno Sandro Orlandini, presidente Cia Toscana Centro, Francesco Mati di Legnaia Vivai, Serena Stefani, vicepresidente Urbat, e un rappresentante del Consorzio Lamma.
Interverrà anche Stefania Saccardi, vicepresidente e assessore all’agricoltura della Regione Toscana. Nel ruolo di moderatore il giornalista Lorenzo Benocci.

Seguirà un buffet dedicato ai partecipanti. Nel pomeriggio, invece, sono previste visite guidate alle aziende coinvolte nel progetto.