Chi semina bulbi raccoglie …

Chi semina bulbi raccoglie …

”Giglio bianco in campo rosso: Pd XVI 152 Con queste

”Giglio bianco in campo rosso: Pd XVI 152 Con queste genti vid’io glorioso / e giusto il popol suo [di Firenze], tanto che ‘l giglio / non era ad asta mai posto a ritroso, / né per division fatto vermiglio: dopo la guerra con Pistoia nel 1251, ” cacciati i caporali de’ ghibellini di Firenze, il popolo e gli guelfi che dimoraro alla signoria di Firenze, si mutaro l’acme del comune di Firenze; e dove anticamente si portava il campo rosso e ‘l giglio bianco, si feciono per contrario il campo bianco e ‘l giglio rosso, e’ ghibellini si ritennero la prima insegna ” (G. Villani VI 43). “

 

 
Il Giglio quello Bianco su sfondo rosso è lo stemma di Firenze ma se questa estate voglio avere il Giglio sullo sfondo del mio giardino o del mio terrazzo devo affrettarmi.
La primavera è alle porte e per avere giardini e balconi fioriti nel periodo estivo è ora il momento di piantare i bulbi di BegoniaCanna nanaCiclamino e Dalia nanaFresieCanna altaDaliaGladioloNerineAgapanti e GigliLiliumMughettoHemerocallisDicentra Papavero Orientale.

In questo articolo, scritto per tutti gli amanti dei fiori che vogliono avere giardini e terrazzi con fioriture eccezionali, parleremo dei 4 principali aspetti da conoscere per creare da semplici Bulbi fiori bellissimi.

 

Approfondiamo questi aspetti rispondendo a 4 semplici domande:

  • Posso piantare i Bulbi in Vaso?
  • A che profondità devo piantare i Bulbi e quali terricci e concimi devo usare avere una nascita rapida?
  • Le piante che nasceranno devono stare all’ombra o al sole?
  • Come faccio ad avere fiori belli, coloratissimi e piante sane?

Vediamo nello specifico le risposte corrette alle domande precedentemente poste:

 

 

Posso Piantarli anche in Vaso?

  1. Usa vasi in terracotta che a differenza di quelli di plastica hanno un miglior isolamento termico quindi evitano riscaldamento e raffreddamento eccessivo del terriccio e quindi del bulbo inoltre permettono al terreno di respirare favorendo la dispersione dell’umidità in eccesso.
  2. In fondo al Vaso metti Argilla Espansa, AgriArgilla presenta a differenza delle altre un diametro uniforme che permette una miglior distribuzione sul fondo del vaso e quindi una migliore uscita dell’acqua in eccesso.
  3. Utilizza terriccio corretto scegli RadicomCompo Sana o TriploFlora.

A che profondità devo piantarli e quali terricci e concimi devo usare?

  1. Meno di 10 cm: Begonia, Canna nana, Ciclamino e Dalia nana;
  2. Tra 10 e 20 cm: Fresie, Canna alta, Dalia, Gladiolo, montbretia e Zantedeschia aethiopica;
  3. Più di 30 cm: Nerine, Tigridia, Agapanti e Gigli.NB: Al momento del trapianto è necessario stimolare la pianta ad emettere nuove radici e ad utilizzare i nutrienti normalmente presenti nel terriccio o nel terreno. Per raggiungere questi obbiettivi utilizza Baseos Endo concime liquido e biologico che stimola emissione radicale e favorisce l’assorbimento degli elementi nutritivi presenti nel terriccio e nel terreno.
    Consigliamo di mescolare 30 ml di Baseos Endo in 10 litri di acqua da usare per innaffiare i bulbi al trapianto, azione da ripetere dopo circa 15 giorni.

 

Le piante che nasceranno devono stare all’ombra o al sole?

Tutti i bulbi vogliono una buona luce e una situazione soleggiata o semi-ombreggiata. Comunque certi bulbi come anemoni, narcisi, cipollacci, mughetto, begonia si accontentano dell’ombra dei sottoboschi. Le piante molto alte come le dalie alte, gladioli e gigli dal lungo stelo sono sensibili al vento, quindi consigliamo di riservare loro posti riparati o utilizzare tutori.

 

Come faccio ad avere fiori belli, coloratissimi e piante sane?

Per avere fiori belli e coloratissimi nutri bene la pianta e nel momento giusto, vediamo come.

Dopo 20-30 giorni dal trapianto
 e dopo aver effettuato le 2 annaffiature con acqua e Baseos Endo per stimolare la radicazione effettua le concimazioni per favorire fioritura e colorazione.
Per ottenere ottimi risultati utilizza i seguenti prodotti: Viva e Compo Giardino o BioStarK ogni 10 Giorni. Annaffia mescolando Viva e acqua alla dose di 30 ml di Viva ogni 10 Litri di acqua, inoltre distribuisci ogni 20 giorni Compo Giardino o Biostark