Meteo  

Le temperature si mantengono stabili. Il mese di Ottobre di norma è l’ultimo della stagione secca, a novembre dovrebbero esserci  le prime piogge.

L’ambiente ormai è completamente secco e vi è scarsa erba per gli animali al pascolo.

Si prepara il terreno per le colture ripulendolo da erbe e arbusti.

 

Agrumeto

Le piante sono in fase di allegazione. E’ sempre presente il problema della cocciniglia cotonosa, soprattutto su limone, che richiede trattamenti per essere controllata.

 

Frutteti

 Frutto della passione: sono in fase di fioritura e regolarmente annaffiati, sono stati ripristinati i pergolati (vedi foto) e si  prospettano buone produzioni. Il frutto  ha incontrato   un buono sbocco sul mercato e quindi sono state acquistate altre trenta  piantine.

Tanz-ottobre-2013-1

 

Acquistate a Dodoma circa quaranta  barbatelle di varietà locale provenienti dalla zona di Maktupora di vite a bacca rossa che sono state posizionate all’ombra di un albero e sono irrigate e trattate. Si sta effettuando lo scasso a cui seguirà la letamazione e, all’arrivo delle piogge l’impianto e il posizionamento di pali e fili. Il programma  è di vendere  il frutto come uva da tavola.

 

I frangivento di Cajano hanno ormai più di 4 anni, le piante sono poco produttive e diverse sono disseccate: stiamo ipotizzando di piantare nuovamente del Cajano per ringiovanire tali siepi.

Nessuna novità di rilievo per banani e papaie che sono in produzione e i cui frutti sono stati raccolti regolarmente  e per gli altri alberi impiantati : manghi, guava, annona, moringa, gelsi, opuntia e leucaena

 

Orto

Ad Ottobre sono state raccolti  in quantità consistenti pomodori ( circa 4 quintali  a  settimana), okra (vedi foto) , peperoni.

Sono in preparazione  per le nuove colture ( in particolare intervenendo  con abbondanti letamazioni) i terreni nell’area dell’ospedale predisposti con l’irrigazione a goccia.

Da questo mese gli ortaggi sono venduti a peso e non più a misura. A titolo informativo il prezzo al Kg. dei pomodori è di 500 TSH ( scellini Tz), circa 25  centesimi di euro.

 Tanz-ottobre-2013-2

Piccoli allevamenti

 

Polli: E’ stata corretta la dieta dei polli , che durante l’assenza di Gabriele  era stata erroneamente modificata. La dieta  con il  corretto rapporto carboidrati /proteine, ha portato ad una ripresa nella deposizione delle uova.

 

Padre Serafino ( direttore dell’ospedale) ha deciso di sviluppare l’allevamento, acquistando a Dar  500 pulcini, alcuni sono morti nei primi giorni. Sono stati tutti vaccinati e sistemati in ambienti idonei. Il progetto di padre Serafino è di fare  dell’allevamento dei polli, con almeno 200 galline ovaiole in produzione, e galli da vendere sul mercato, un’attività che fornisca un reddito per coprire una parte di spese dell’ospedale.

 

Conigli , Api e Pesci  : nessuna novità

 

Stalla

Il nuovo toro di razza  Arshyre acquistato ad Iringa, ha fatto la prima monta con esito positivo, la vacca infatti  non è rientrata in calore. Si aspetta a Novembre il parto della nuova vacca di razza  Arshyre

La produzione di latte si mantiene nella norma per fare fronte alle esigenze dell’ospedale.

 Tanz-ottobre-2013-3

Coltivatori esterni

Durante il mese sono stati arati , per i coltivatori della zona,   70 acri (circa 65 ettari) , grazie al nuovo trattore acquistato con il contributo di Agata Smeralda. Le lavorazioni hanno subito un rallentamento per una rottura dell’aratro. Sono state raccolte finora  richieste di lavorazioni per 200 acri.

L’auto di Gabriele  è stata riparata ed ha potuto iniziare a riprendere i contatti con i vari gruppi di agricoltori. Ci sono già molte richieste per il mais da seme, la previsione attuale è di  10 quintali.

 

Varie

 

L’auto , grazie al contributo dei soci della cooperativa e di Agata Smeralda , è stata riparata ed è nuovamente funzionante. E’ possibile sia necessario un intervento anche alle sospensioni.

 

 Il Mji Mpia Footbal Club si è iscritta ad un torneo con alcune squadre della zona.

 

Miyuji

Gabriele ha insegnato agli operai la potatura  a cordone speronato delle nuove viti impiantate con il contributo ottenuto tramite il  Preside della facoltà di Agraria. . La prossima estate dovrebbero entrare in produzione : l’obiettivo è quello di farne un modello per gli agricoltori della zona.

Il vino prodotto a primavera da Padre Henry  ( circa 3 Ql.), è stato gradito ed è stato quasi del tutto venduto. Adesso padre Henry sta vinificando circa 40 ql. di uva.

 Tanz-ottobre-2013-4

 Ospedale

Tra Giugno e Settembre sono stati ricoverati presso l’Ospedale un totale di 2041 Pazienti, 684 uomini e 1357 donne. I reparti più operativi sono la pediatria, dove abbiamo avuto ricoveri di 407 bambini e 345 bambine e la maternità, dove sono entrate 741 donne.

Presso il servizio di Day Hospital dell’Ospedale sono stati visitati un totale di 14069 persone, 6108 Uomini e 7961 Donne. Di questi la maggior parte riguarda la parte pediatrica con un totale di 7845visite a bambini.