Meteo
A metà Aprile è terminata questa stagione delle piogge un po’ anomala, infatti non solo si è registrata la minore quantità di pioggia degli ultimi 4 anni ma le precipitazioni si sono concentrate come quantità alle fine del mese di marzo e a inizio aprile, con la conseguenza di creare problemi  nelle zone depresse dei terreni argillosi, dove numerosi campi sono stati sommersi dall’acqua e, solo verso fine aprile, il terreno si è asciugato permettendo di tentare una nuova semina molto tardiva di cece. Fortunatamente nei terreni poveri di argilla e nelle zone non depresse, non vi sono stati problemi eccessivi.
Tanz-aprile-2013-1

 

L’andamento delle piogge può risultare simile alla stagione 2010–2011 ma allora per gli scarsi contatti esistenti con i coltivatori esterni non erano state rilevate le problematiche dei ristagni nelle zone depresse esterne ai terreni dell’Ospedale e i conseguenti danni alle colture. La distribuzione giornaliera delle piogge è invece la seguente:

Tanz-aprile-2013-2

Si può notare come il 4 aprile ci sia stato  un evento piovoso eccezionale, con 96 mm di pioggia caduti in una notte, che ha  provocato i dannosi ristagni idrici.

 

 

Agrumeto: Frutti in fase di maturazione, situazione buona

Jatropha: Nessuna novità di rilievo, in corso la raccolta dei semi.

Frutteti e parcelle

Il frutto della passione continua con abbondanti e regolari produzioni tanto che la pergola è ceduta in alcuni punti sotto il peso delle piante cariche  dei frutti; durante la stagione secca si procederà al ripristino del pergolato.Sono stati raccolti i primi caschi di banane e sono state effettuate le operazioni di sfoltitura dei polloni di ogni pianta, in modo da lasciare per ogni aiuola una pianta che porta un casco in fase di matura -zione, una che sta per iniziare la fioritura ed un piccolo pollone alla base, per la produzione futura. Mango e manioca non mostrano problemi e procedono con il loro sviluppo vegetativo, nessuna novità per gli altri fruttiferi. Il seme di Moringa raccolto è stato portato alla pressa del villaggio, ma questa aveva dei problemi di surriscaldamento. Non appena metteranno a punto la macchina sarà possibile effettuare una corretta spremitura per una prima verifica dell’olio, che la bibliografia illustra come simile a quello di oliva..

Tanz-aprile-2013-3

 

 

Orto
E’ stato installato tutto il sistema di approvvigionamento idrico che sfrutta adesso anche un pozzo fino ad oggi inutilizzato e permetterà la coltivazione di un altro acro.
 
Parcelle sperimentali
L’arachide è ormai prossimo alla raccolta che avverrà nei primi giorni del mese di Maggio. Il fagiolo dell’occhio ha finalmente iniziato la fase di fioritura; non sembra una coltura che possa dare ottime produzioni vista la tardività nella fioritura. Sia il mais giallo che il sorgo sono in fase di maturazione.

Tanz-aprile-2013-4

 

 

Piccoli allevamenti
Polli:
Tutti e 50 i nuovi pulcini (ormai pollastri) godono di ottima salute.In un’incubatrice proseguono le schiuse per l’allevamento dell’Ospedale, mentre nell'altra si sta  iniziando a schiudere le uova per  conto degli agricoltori locali. Le medie di schiusa sono superiori rispetto all’inizio dell’attività dato che sono arrivate al  90% delle uova immesse in incubatrice.

 Tanz-aprile-2013-5

Conigli:
Le prime nidiate sono ben cresciute, a breve non si prevedono nuove nascite.
Api:
Si sono effettuate le prime raccolte di miele ma ancora la produzione è bassa, si effettueranno nuove raccolte alla fine delle fioriture a giugno.
Pesci:
In vasche  separate sono stati messi avannotti di pesce persico provenienti dalla zona lago Mwanza, da trasferire poi nel laghetto.
Stalla
Nessuno novità di rilievo, con produzioni medie di 7 litri a capo, il nuovo toro ancora non si comprende se è fecondo. 
 
Varie
Visite dall’Italia: Nel mese di Aprile l’ospedale è stato visitato dal Padre Provinciale Don Oliviero e del Padre Economo Don Simone che hanno anche preso  visione diretta di tutte le attività agricole e zootecniche portate avanti. Molta importanza è stata riconosciuta all’introduzione della meccanizzazione che, a seguito della prima stagione quasi completa di attività del trattore, sembra essere un’attività che ha un risvolto molto positivo sulla comunità locale e che può dare  sostegno all’Ospedale.
Manyoni:  dovrebbero esserci discreti raccolti di girasole e ceci negli acri seminati in collaborazione con il carcere di Manyoni.
Miyuji: la vinificazione procede, il primo vino prodotto da padre Henry, è in fase di fermentazione malo lattica, è stato assaggiato ed apprezzato dal Provinciale e dal Vicario
Macchina ad uso di Gabriele: è ferma quasi da un mese per problemi di surriscaldamento e questo ha creato problemi nei contatti con gli agricoltori e la cantina di Miyuji.

 

 
Calcio:
Il Mji Mpia Footbal team sarà regolarmente iscritto al campionato di calcio della zone di Itigi che dovrebbe essere a 16 squadre. Le ultime amichevoli sono andate molto bene e sono state collezionate 3 vittorie consecutive.

Tanz-aprile-2013-6

Notizie dall’ospedale:
A maggio l’ambasciata italiana a Dar, organizza una festa per raccogliere fondi per l’ospedale. Gabriele sarà presente alla manifestazione.

PROGETTO  TANZANIA  AGGIORNAMENTO  APRILE 2013

Meteo

A metà Aprile è terminata questa stagione delle piogge un po’ anomala, infatti non solo si è registrata la minore quantità di pioggia degli ultimi 4 anni ma le precipitazioni si sono concentrate come quantità alle fine del mese di marzo e a inizio aprile, con la conseguenza di creare problemi  nelle zone depresse dei terreni argillosi, dove numerosi campi sono stati sommersi dall’acqua  e, solo verso  fine  aprile, il terreno si è asciugato permettendo di tentare una  nuova semina molto tardiva di cece. Fortunatamente nei terreni poveri di argilla  e  nelle zone non depresse, non vi sono stati problemi eccessivi.

 

L’andamento delle piogge può risultare simile alla stagione 2010 – 2011 ma allora per gli scarsi contatti  esistenti con i coltivatori esterni  non erano state rilevate le problematiche dei ristagni nelle zone depresse esterne ai terreni dell’Ospedale  e i conseguenti danni alle colture.

La distribuzione giornaliera delle piogge è invece la seguente

 

Si può notare come il 4 aprile ci sia stato  un evento piovoso eccezionale, con 96 mm di pioggia caduti in una notte,  che ha  provocato i dannosi ristagni idrici.

 

Agrumeto: Frutti in fase di maturazione, situazione buona

 

Jatropha: Nessuna novità di rilievo, in corso la raccolta dei semi.

 

Frutteti e parcelle

 

 

Piante di Moringa

a poco più di un anno dall'impianto

 

Il frutto della passione continua con abbondanti e regolari produzioni tanto che la pergola è ceduta in alcuni punti sotto il peso delle piante cariche  dei frutti; durante la stagione secca  si procederà al ripristino del pergolato.

Sono stati raccolti i primi caschi di banane e sono state effettuate le operazioni di sfoltitura dei polloni di ogni pianta, in modo da lasciare per ogni aiuola una pianta che porta un casco in fase di matura -zione, una che sta per iniziare la fioritura ed un piccolo pollone alla base , per la produzione futura.

Mango e manioca non mostrano problemi e procedono con il loro sviluppo vegetativo, nessuna novità per gli altri fruttiferi.

Il seme di Moringa raccolto è stato portato alla pressa del villaggio, ma questa aveva dei problemi di surriscaldamento. Non appena metteranno a punto la macchina sarà possibile effettuare una corretta spremitura per una prima verifica dell’olio, che la bibliografia illustra come simile a quello di oliva..

 

 

Piante arachide

 

Orto

E’ stato installato tutto il sistema di approvvigionamento idrico che sfrutta adesso anche un pozzo fino ad oggi inutilizzato e permetterà la coltivazione di un altro acro.

 

Parcelle sperimentali

L’arachide è ormai prossimo alla raccolta che avverrà nei primi giorni del mese di Maggio.

Il fagiolo dell’occhio ha finalmente iniziato la fase di fioritura; non sembra una coltura che possa dare ottime produzioni vista la tardività nella fioritura.

 

Sia il mais giallo che il sorgo sono in fase di maturazione.

 

 

 

 

Piccoli allevamenti

 

Polli:

Tutti e 50 i nuovi pulcini (ormai pollastri) godono di ottima salute.

In un’incubatrice proseguono le schiuse  per l’allevamento dell’Ospedale, mentre nell'altra si sta  iniziando a schiudere le uova per  conto degli agricoltori locali.

Le medie di schiusa sono superiori rispetto all’inizio dell’attività dato che sono arrivate al  90% delle uova immesse in incubatrice.

 

 

Conigli:

Le prime nidiate sono ben cresciute , a breve non si prevedono  nuove nascite.

 

 

 

Api:

 

 

Si sono effettuate le prime raccolte di miele ma ancora la produzione è bassa, si effettueranno nuove raccolte alla fine delle fioriture a giugno.

 

Pesci:

In vasche  separate sono stati messi avannotti di pesce persico provenienti dalla zona lago Mwanza,   da trasferire poi nel laghetto.

 

Stalla

Nessuno novità di rilievo,  con produzioni medie di 7 litri a capo, il nuovo toro ancora non si comprende  se è fecondo.

 

Varie

Visite dall’Italia: Nel mese di Aprile l’ospedale è stato visitato dal Padre Provinciale Don Oliviero e del Padre Economo Don Simone che hanno anche preso  visione diretta di tutte le attività agricole   e zootecniche portate avanti. 

Molta importanza è stata riconosciuta  all’introduzione della meccanizzazione che, a seguito della prima stagione quasi completa di attività del trattore, sembra essere un’attività che ha un  risvolto molto positivo sulla comunità locale e che può dare  sostegno all’Ospedale.

 

 Manyoni:  dovrebbero esserci discreti raccolti di girasole e ceci negli acri seminati in collaborazione con il carcere di Manyoni.

 

Miyuji: la vinificazione procede, il primo vino prodotto da padre Henry, è in fase di fermentazione malo lattica, è stato assaggiato ed apprezzato dal Provinciale e dal Vicario

 

.Macchina ad uso di Gabriele:  è ferma quasi da un mese per problemi di surriscaldamento e questo ha creato problemi nei contatti con gli agricoltori e la cantina di Miyuji.

 

 

Calcio:

Il Mji Mpia Footbal team sarà regolarmente iscritto al campionato di calcio della zone di Itigi che dovrebbe essere a 16 squadre. . Le ultime amichevoli sono andate molto bene e sono state collezionate 3 vittorie consecutive.

 

 

 

Notizie dall’ospedale:

 

A maggio l’ambasciata italiana a Dar , organizza una festa per raccogliere fondi per l’ospedale. Gabriele sarà presente alla manifestazione.

Normal 0 false 14 false false false IT X-NONE X-NONE